.
Annunci online

Riflessioni giuridiche e politiche
Abuso dei mezzi di correzione o di disciplina. Aspetti generali-Normativa di riferimento
post pubblicato in Diario, il 15 marzo 2012


Il diritto-dovere di cura ed istruzione della prole è previsto sia dalla Costituzione (art. 30) che dal Codice Civile (artt.147 e seguenti).
Il diritto di mantenere, istruire ed educare la prole non deve mai sfociare nell'abuso dei mezzi di correzione o ius corrigendi, ossia in atti corrispondenti a fattispecie di reato (percosse, limitazioni della libertà personale, offese, etc.).
L'art. 572 c.p. al primo comma prevede che "chiunque abusa dei mezzi di correzione o di disciplina in danno di una persona sottoposta alla sua autorità, o a lui affidata per ragione di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia, ovvero per l'esercizio di una professione o di un'arte, è punito, se dal fatto deriva il pericolo di una malattia nel corpo o nella mente, con la reclusione fino a sei mesi".
Il bene giuridico protetto dalla norma è l'incolumità psico-fisica del soggetto leso quindi l'inviolabilità della libertà personale e della manifestazione del pensiero (artt. 13 e 21 della Costituzione). 
La norma usa il termine "chiunque" , tale reato può essere posto in essere solo da alcune persone che hanno nei confronti del soggetto passivo ( o soggetto offeso) una particolare forma di autorità quali genitori/figli; insegnati/alunni; datori di lavoro/apprendisti, etc.
Il reato è punibile qualora dall'abuso derivi una "malattia del corpo e della mente". L'art. 572 c.p. è frutto di un particolare periodo storico in cui venivano riconosciuti ai genitori, maestri ed educatori  la possibilità di educare mediante la violenza, era all'ora in voga il famoso brocardo: "virga atque correctio tributi sapientiam". 
Questo modus operandi "sembrerebbe" superato, lasciando il posto a metodi di insegnamento e di educazione basati sul dialogo e sul confronto al fine di garantire lo sviluppo armonioso della personalità del minore, di conseguenza l'uso della violenza non può di certo rispondere all'interesse del minore.
Rosa Valenti

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Abuso dei mezzi di correzione

permalink | inviato da rosa valenti il 15/3/2012 alle 16:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        maggio
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv